Kinema Junpō Best Ten 2012

Di 25 Gennaio 2013

Tempo di classifiche e premi per il cinema giapponese. Ecco la classifica della prestigiosa rivista Kinema Junpō (in grassetto cliccabile i film da noi già recensiti o segnalati).

kazoku no lkuniBest Ten 2012

1. Kazoku no kuni (Our Homeland, かぞくのくに), di Yang Yong-hi
2. Kirishima, bukatsu yamerutteyo (The Kirishima Thing, 桐島、部活やめるってよ), di Yoshida Daihachi
3. Outrage Beyond (アウトレイジ ビヨンド), di Kitano Takeshi
4. Tsui no sintaku (A Terminal Trust, 終の信託), di Suo Masayuki
5. Kueki ressha (The Drudgery Train, 苦役列車), di Yamashita Nobuhiro
6. Waga haha no ki (Chronicles Of My Mother, わが母の記), di Harada Masato
7. Fugainai boku wa sora wo mita (The Cowards Who Looked To The Sky, ふがいない僕は空を見た), di Tanada Yuki
8. Kagi dorobō no mesoddo (Key of Life, 鍵泥棒のメソッド)
9. Kibō no kuni (The Land of Hope, 希望の国), di Sono Sion
10. Yumeuru futari (Dreams for Sale, 夢売るふたり), di Nishikawa Miwa

Premi individuali

Miglior regia: Suo Masayuki per Tsui no shintaku (A Terminal Trust, 終の信託)
 
Miglior soggetto: Uchida Kenji per Kagi dorobō no mesoddo (Key of Life, 鍵泥棒のメソッド)

Miglior attrice: Andō Sakura per Kazoku no kuni (Our Homeland, かぞくのくに)

Miglior attore: Moriyama Mirai per Kueki ressha (The Drudgery Train, 苦役列車)

Cerca recensione

Sonatine

Appunti sul cinema giapponese contemporaneo

Questo portale raccoglie recensioni critiche di film e documentari giapponesi realizzate da un gruppo di appassionati.

Area Riservata