SP yabō hen (SP 野望篇, SP The Motion Picture)

Regia di Hatano Takafumi Di 29 Aprile 2011
Il poliziesco, nelle sue varie versioni, è uno dei generi più amati dal pubblico giapponese.
 
 
SP yabō hen (SP 野望篇, SP The Motion Picture). Regia: Hatano Takafumi; sceneggiatura: Kaneshiro Kazuki; interpreti: Okada Junichi, Tsutsumi Shunichi, Kagawa Teruyuki, Maki Yōko; durata: 98'; prima: 30 ottobre 2010.

Link: A Nutshell Review
PIA: Commenti: 3,5/5   All'uscita delle sale: 66/100

1-stella-mezzoSP THE MOTION PICTURE

Il poliziesco, nelle sue varie versioni, è uno dei generi più amati dal pubblico giapponese. Negli ultimi quindici anni il riferimento di massa è la serie televisiva e poi cinematografica Odoru daisōsasen (Bayside Shakedown), diretta da Katsuyuki Motohiro. Sull'onda di un successo che dura ancora oggi (il terzo film è del 2010), nel 2007 Katsuyuki ha realizzato il drama televisivo di tarda serata SP (Security Police), un poliziesco d'azione in stile americano imperniato sulle figure di Inoue Kaoru,  un giovane poliziotto con poteri extrasensoriali e Ogata, il suo enigmatico capo. Nuovi record d'ascolto e, ora, nuova versione cinematografica.

Il film esce già diviso in due parti. La prima è il film qui recensito; la seconda è il film SP kakumei hen (SP The Motion Picture The Final Episode), uscito nelle sale il 12 marzo 2011 e subito balzato in testa alle classifiche. La divisione in due film, pur con tutte le sue ragioni commerciali, rende questa prima parte relativamente amorfa, nonostante l'alto tasso di scene d'azione. Di fatto, il film è costituito quasi solo da scene d'azione e questo è il suo limite principale. Il suo piccolo merito è che le scene d'azione, a differenza degli insoportabili film americani cui si ispira, sono relativamente a misura d'uomo, fatte principalmente di inseguimenti a piedi. Grandi corse, qualche balzo ovviamente eccessivo e i poliziotti giapponesi che non sparano mai ma inseguono i cattivi fino a quando riescono ad ammanettarli. 
Okada Junichi, trentenne belloccio del gruppo musicale V6, ce la mette tutta per mostrare  di  avere carattere ma Kagawa Teruyuki nella parte di un politico e Tsutsumi Shunichi hanno più spessore. [Franco Picollo]

 

Cerca recensione

Sonatine

Appunti sul cinema giapponese contemporaneo

Questo portale raccoglie recensioni critiche di film e documentari giapponesi realizzate da un gruppo di appassionati.

Area Riservata