Box! (ボックス!, Box!)

Regia di Lee Toshio Di 27 Febbraio 2011

Due degli elementi topici dei film per/sui giovani sono la scuola e lo sport, spesso insieme. In questo caso c'è quasi solo lo sport, la boxe appunto, sebbene si tratti del club di boxe di un liceo.

250px-Box-PosterBox! (ボックス!, Box!). Regia: Lee Toshio;soggetto: dal romanzo di Hyakuta Naoki; interpreti: Ichihara Hayato, Kora Kengo, Kashii Y, Tanimura Mitsuki, Kakei Toshio, Shimizu Misa; durata: 126'; prima: 22 maggio 2010.
PIA: Commenti: 3,5/5   All'uscita delle sale: 69/100

1 stella mezzo

Due degli elementi topici dei film per/sui giovani sono la scuola e lo sport, spesso insieme. In questo caso c'è quasi solo lo sport, la boxe appunto, sebbene si tratti del club di boxe di un liceo.  Kabu (Ichihara Hayato) è il tipico ragazzo irruente, energico, poco studioso e sensibile alla forza, quando non delinquenziale. Il pugilato è per lui uno sbocco naturale (come ci hanno insegnato decine di film hollywoodiani). Il suo amico d'infanzia Yuki (Kora Kengo) è l'opposto di lui: timido, sensibile, introverso. Separatosi da Yuki quand'era alle elementari a causa del trasferimento dei genitori, lo ritrova al liceo e decide di dedicarsi anche lui alla boxe. Sulla base dell'impegno e della determinazione raggiungerà discreti risultati ma non come l'amico, che ha un talento naturale per la mischia e il combattimento. Storia d'amicizia, di fatiche e di successi sportivi, utilizza senza la minima originalità tutto il catalogo degli strumenti tipici del genere: la ragazzina fan dedicatissima, la malattia mortale in giovane età, l'insegnante che segue i ragazzi anche nello sport, l'ambiente famigliare povero, la caduta e la rinascita. Soprattutto sembra prendere a prestito da Rocky, fuori tempo massimo, le musiche e le inquadrature della città durante gli allenamenti. Ichihara Hayato, un po' meno insopportabile del solito, si è allenato sei mesi  sul ring prima di girare il film. Molte riprese degli incontri sono girate dagli attori senza controfigure. Ciò assicura un apprezzabile senso di genuinità dilettantesca. [Franco Picollo]

Cerca recensione

Sonatine

Appunti sul cinema giapponese contemporaneo

Questo portale raccoglie recensioni critiche di film e documentari giapponesi realizzate da un gruppo di appassionati.

Area Riservata